Azzurrina Energy

Denominazione scuola:

San Giovanni Bosco

Ordine scuola:

Infanzia

Comune:

Berceto (PR)

Classe:

Unica Mista

Nome e cognome:

Azzurrina Energy

Età:

6 anni

Altezza:

3 m

Città:

Fugazzolo - Berceto

Professione:

Super eroina

Superpoteri:

Trasforma i rifiuti in energia

Cosa fa per ridurre i rifiuti:

Dona sacchetti di stoffaper la spesa attraverso i quali, in forma iconica, promuove comportamenti virtuosi di gestione dei rifiuti

Cosa fa per riciclare:

Con l'aiuto della sua sfera delle 4R collabora e coordina l'intera comunità nella trasformazione dei materiali riciclabili in "marerie prime" utili a nuove produzioni

Cosa fa per riutilizzare:

Come super eroina e grazie alla sua sfera magica svolge un'intensa attività volta a riparare oggetti ed "allungarne la vita" e l'utilizzo in particolare in campo agricolo e ricreativo di gioco. Parlando coi bambini del concetto di “riutilizzare”, essi stessi hanno portato alcuni esempi che vedono nel contesto in cui vivono, prevalentemente agricolo; pertanto i CD appesi agli alberi per allontanare gli uccelli dai frutteti oppure le bottiglie di plastica riempite di acqua o sostanze per allontanare i gatti, piuttosto che alcuni insetti che danneggiano la frutta, infine i bancali e le cassette della frutta possono diventare comoda legna da ardere nelle stufe. Ragionando su questi esempi, abbiamo insieme provato a pensare cosa potesse fare, dunque, la nostra eroina e, a piccoli passi, ci si è avvicinati all’idea di realizzare laboratori creativi, susseguenti al riciclo, nei luoghi di ritrovo del paese, dedicati non solo all’infanzia ma estesi a tutte le età, per trovare insieme soluzioni per allungare la vita dei rifiuti stessi, non solo riutilizzandoli, ma anche “trasformandoli”.

Cosa fa per recuperare:

Recuperare è il potere prediletto attraverso il quale Azzurrina Energy svolge la sua più importante missione, grazie all'aiuto della sfera delle 4R trasforma i rifiuti indifferenziati in energia da donare e sconfiggere così il suo antagonista Gigaspreco. Azzurrina mette in campo i suoi super poteri e vola da un gruppo all’altro in tutta la comunità, aiutando grandi e bambini a trovare idee interessanti per non “buttare” le cose che tutti i giorni utilizziamo, per dare loro nuova vita e nuova forma. Ecco che nascono, come fiori, vasetti porta oggetti da scatolette di latta di una passata di pomodoro,dipinti e decorati per farne bellissimi porta penne; i vecchi pneumatici destinati alle discariche, colorati con colori sgargianti, diventano aiuole per decorare il paese;i bancali “rivivono” come contenitori per erbe aromatiche;tappi di bottiglie compongono fiori con cui decorare la scuola; fondi di bottiglie di plastica sono trasformati in divertenti girandole per il vento di primavera. Azzurrina riesce quindi nell’impresa di “recuperare” oggetti e materiali, ma non solo: grazie ai suoi superpoteri diviene promotrice di inclusione sociale,“recuperando” i legami tra le generazioni e facendoli rivivere di fronte alle nuove sfide dell’ecologia.

Il concorso è terminato,
la votazione non è più attiva.

Punti Raccolti:

38