BIOSFERE…GREEN

Denominazione scuola:

Gianni Rodari

Ordine scuola:

Primaria

Comune:

Genova (GE)

Classe:

4 A

Lista ingredienti (specificare quali sono avanzi):

200 g riso avanzato, 400 g di bietoline, 1 uovo, 3 cucchiai di parmigiano, pomodorini piccadilly, pangrattato da pane raffermo, farina, maggiorana, olio e sale qb.

Perché è un piatto sostenibile?
Impatto ambientale:

Quanto, secondo te, il piatto impatta sull'ambiente rispetto a energia, emissioni di CO2, imballaggi e utilizzo di acqua? Specifica la motivazione.

Il piatto non richiede alcun tipo di imballaggio e prevede un minimo uso di acqua, unicamente per il lavaggio delle verdure poiché la cottura avviene a vapore; la cottura finale delle Biosfere si effettua in forno. L'impatto sull'ambiente risulta pertanto assolutamente minino infatti il consumo energetico è relativo solo all'uso del forno. Le verdure utilizzate provengono dall'orto.

Importanza degli ingredienti:

Quanto, secondo te, il piatto rispetta la territorialità, la stagionalità e la biodiversità degli ingredienti? Specifica la motivazione.

Abbiamo utilizzato il riso bollito avanzato, le bietole dell'orto di un alunno raccolte in questa stagione, il pangrattato di pane raffermo avanzato, e maggiorana tipica della cucina ligure. Il piatto rispetta un'alimentazione sostenibile; le verdure utilizzate sono biologiche perché non è stato fatto uso di fertilizzanti e pesticidi

Importanza bilanciamento nutrizionale:

Secondo te il piatto è bilanciato, ovvero contiene un giusto bilanciamento nutrizionale? Specifica la motivazione

Il piatto è bilanciato perché composto da carboidrati (riso, farina per infarinare le Biosfere), vitamine e sali minerali ( fornite da: bietole, pomodorini e un po' di maggiorana), proteine (parmigiano e uovo), e un minimo quantitativo di grassi ( olio evo).

Punti Raccolti:

66