Frittata di spaghetti al radicchio di Treviso

Denominazione scuola:

Scuola Amalteo di Oderzo

Ordine scuola:

Secondaria_Primo_Grado

Comune:

Oderzo (TV)

Classe:

2 G

Lista ingredienti (specificare quali sono avanzi):

Lista degli ingredienti • 300 g di spaghetti già cotti • Un ciuffo di radicchio tardivo di Treviso a pezzetti • 5 uova • Formaggio pecorino a cubetti di caseificio locale • 3 fette di prosciutto cotto a pezzetti • Mezzo bicchiere di latte • Un po' di cipolla a cubetti • Olio extra vergine di oliva • Sale e pepe q.b.

Perché è un piatto sostenibile?
Impatto ambientale:

Quanto, secondo te, il piatto impatta sull'ambiente rispetto a energia, emissioni di CO2, imballaggi e utilizzo di acqua? Specifica la motivazione.

La frittata di pasta anti-spreco ha un impatto ambientale positivo per diversi motivi. Per realizzarla, abbiamo utilizzato ingredienti già disponibili nel frigorifero: avanzi di spaghetti già cotti, uova fresche, formaggio di un caseificio locale, latte, qualche fetta di prosciutto e condimenti di uso comune in cucina. Questa scelta non solo ha evitato lo spreco alimentare, ma ha anche ridotto la necessità di acquistare nuovi prodotti. Inoltre, abbiamo arricchito il gusto della nostra frittata aggiungendo il radicchio tardivo di Treviso coltivato nell'orto di uno dei nostri compagni, riducendo ulteriormente l'impatto ambientale legato al trasporto e alla distribuzione dei cibi. La preparazione della frittata richiede meno energia rispetto a un pasto completo, contribuendo a ridurre le emissioni di CO2 associate alla cottura. In sostanza, l'unico consumo di energia è stato quello dei nostri muscoli per mescolare gli ingredienti!

Importanza degli ingredienti:

Quanto, secondo te, il piatto rispetta la territorialità, la stagionalità e la biodiversità degli ingredienti? Specifica la motivazione.

La decisione di utilizzare ingredienti a chilometro zero per la nostra frittata di pasta rappresenta un gesto significativo verso la sostenibilità ambientale e il sostegno dell'economia locale. Il radicchio tardivo di Treviso, incluso nella nostra ricetta, non solo arricchisce il sapore del piatto, ma ci consente anche di valorizzare il territorio in cui ci troviamo. Optando per ingredienti stagionali e locali, rispettiamo la biodiversità della nostra zona e riduciamo l'impatto ambientale derivante dal trasporto dei prodotti. Alcuni di noi hanno la fortuna di avere un pollaio da cui abbiamo ottenuto le uova utilizzate per la nostra ricetta, mentre il resto degli ingredienti sono avanzi di cibo già presenti nel frigorifero. In questo modo, dimostriamo il nostro impegno nel ridurre lo spreco alimentare e nell'ottimizzare l'utilizzo delle risorse disponibili.

Importanza bilanciamento nutrizionale:

Secondo te il piatto è bilanciato, ovvero contiene un giusto bilanciamento nutrizionale? Specifica la motivazione

La nostra frittata di pasta rappresenta un perfetto connubio di nutrienti essenziali per un bilanciamento nutrizionale ottimale. Combinando la consistenza dei carboidrati della pasta, le proteine delle uova e del prosciutto, e i grassi salutari insieme al calcio del formaggio, del latte e dell'olio d'oliva, ogni morso offre un'esperienza culinaria nutriente e deliziosa. Inoltre l’aggiunta del radicchio di Treviso non solo apporta una profonda ricchezza di nutrienti e fibre, ma arricchisce anche il profilo gustativo, conferendo alla frittata un tocco di raffinatezza e freschezza. Questa combinazione di ingredienti di alta qualità non solo soddisfa le esigenze dietetiche di tutti, ma offre anche un pasto completo e salutare. Grazie alla nostra attenzione alla varietà degli ingredienti e alla loro combinazione, la frittata di pasta diventa un'opzione equilibrata dal punto di vista nutrizionale, perfetta per chiunque cerchi un piatto che sposi gusto e benessere.

Punti Raccolti:

10