Le crespelle antispreco

Denominazione scuola:

I.C. Trescore Balneario - Scuola Secondaria L. da Vinci

Ordine scuola:

Secondaria_Primo_Grado

Comune:

Trescore Balneario (BG)

Classe:

2 A

Lista ingredienti (specificare quali sono avanzi):

Per le crespelle: latte, farina, uova, sale, burro sciolto, sale Per il ripieno: spinaci, ricotta, pane raffermo croccante, sale Per il contorno: bucce di patate e insalata

Perché è un piatto sostenibile?
Impatto ambientale:

Quanto, secondo te, il piatto impatta sull'ambiente rispetto a energia, emissioni di CO2, imballaggi e utilizzo di acqua? Specifica la motivazione.

Il nostro piatto impatta poco sull'ambiente poiché i prodotti utilizzati per la ricetta non hanno bisogno di molti processi di lavorazione e hanno una filiera locale. In questo modo, vengono ridotte le emissioni di CO2 sia per il trasporto che per la produzione di imballaggi. La presenza di verdura oltre a rendere il piatto bilanciato, favorisce l'ambiente perché derivante da agricoltura biologica e la scelta di proteine vegetali e non animali rende il piatto meno impattante sull'ambiente. L'utilizzo di scarti, lo rende poi chiaramente più ecosostenibile.

Importanza degli ingredienti:

Quanto, secondo te, il piatto rispetta la territorialità, la stagionalità e la biodiversità degli ingredienti? Specifica la motivazione.

Il piatto rispetta la territorialità poiché si tratta di prodotti coltivati nell’orto della nostra scuola, quindi a km0. Sono prodotti di stagione e le crespelle possono essere farcite con ingredienti che seguono la stagionalità della coltivazione; abbiamo scelto gli spinaci perché disponibili in questo momento. Utilizzando prodotti locali, rispettiamo la biodiversità perché evitiamo l’influenza di specie di importazione e favoriamo le autoctone.

Importanza bilanciamento nutrizionale:

Secondo te il piatto è bilanciato, ovvero contiene un giusto bilanciamento nutrizionale? Specifica la motivazione

Questo piatto è completo perché ci sono: - vitamine sali minerali (spinaci,insalata e patate). - proteine (ricotta, uova, formaggio). - lipidi (olio). - carboidrati (pane raffermo,farina). La presenza di verdura, rende il piatto bilanciato anche per la grande presenza di acqua. gli scarti alimentari utilizzati sono: - la farina utilizzata il giorno prima per l’impasto della pizza. - la ricotta avanzata. - il pane raffermo che era diventato duro ed eventuale formaggio - le bucce di patate scartate dopo aver utilizzato le patate nel piatto.

Il concorso è terminato,
la votazione non è più attiva.

Punti Raccolti:

16