mini cheesecake ” fine del mondo”

Denominazione scuola:

karol wojtyla

Ordine scuola:

Primaria

Comune:

san fermo della battaglia (CO)

Classe:

quarta unica

Lista ingredienti (specificare quali sono avanzi):

per 18 persone per la base 900 g biscotti secchi 210 g burro 4 ½ banane 9 fogli colla di pesce per la crema 750 g ricotta (avanzo) 3 vasetti di yogurt (avanzo) 75 g zucchero a velo 9 cucchiai latte caldo per la decorazione cioccolato in granelli q.b. banane

Perché è un piatto sostenibile?
Impatto ambientale:

Quanto, secondo te, il piatto impatta sull'ambiente rispetto a energia, emissioni di CO2, imballaggi e utilizzo di acqua? Specifica la motivazione.

Quest’anno, il team sta monitorando il gradimento dei cibi in mensa per cercare di ridurre gli sprechi. Abbiamo notato che molti alunni non apprezzano né la ricotta, né gli yogurt. Abbiamo quindi pensato di utilizzare i prodotti per realizzare una merenda golosa. Abbiamo utilizzato il frullatore per circa 8 minuti, quindi durante il laboratorio di matematica abbiamo cercato in internet la tariffa oraria stabilita dall'autorità regolazione energia e abbiamo visto che il prezzo medio dell'energia elettrica (tutto compreso) si attesta da 0,28 0,35 €/kWh. Abbiamo calcolato di aver consumato € 1,20 di corrente. Parte degli ingredienti proveniva dalla mensa ; invece i prodotti imballati nella plastica sono stati latte e yogurt ( smaltiti nella differenziata.). Abbiamo utilizzato acqua per sciacquare gli imballaggi di plastica prima di smaltirli e per lavare le mani e gli attrezzi utilizzati,

Importanza degli ingredienti:

Quanto, secondo te, il piatto rispetta la territorialità, la stagionalità e la biodiversità degli ingredienti? Specifica la motivazione.

Abbiamo optato per utilizzare le banane anche se non sono prodotti locali , poiché in un'attività di geografia ci siamo approcciati al commercio equosolidale e abbiamo seguito i progetti nati in due zone del mondo ( Perù ed Ecuador). Abbiamo evitato di utilizzare fragole, come chiedeva qualche bambino, poiché sempre nel laboratorio di matematica abbiamo ragionato su cosa comporti in costi avere sulle tavole frutta e verdura non di stagione.

Importanza bilanciamento nutrizionale:

Secondo te il piatto è bilanciato, ovvero contiene un giusto bilanciamento nutrizionale? Specifica la motivazione

Nel laboratorio di scienze abbiamo parlato dei valori nutrizionali della cheesecake e cercando di bilanciare grassi saturi e insaturi abbiamo utilizzato yogurt al posto della panna per la crema; per la base abbiamo utilizzato più latte parzialmente scremato e meno burro per rendere il composto appiccicoso . Valori nutrizionali su 100 g secondo noi vedono una giusta amalgama di carboidrati, proteine,, grassi ( saturi, monoinsaturi, polinsaturi) ) e fibre.

Punti Raccolti:

35