Paccheri Vulcano

Denominazione scuola:

J. kennedy

Ordine scuola:

Secondaria_Primo_Grado

Comune:

Castell'Umberto (ME)

Classe:

Seconda A

Lista ingredienti (specificare quali sono avanzi):

(Porzioni:2) * Paccheri (200 g) * Melanzane (2/3) avanzo * Pomodori per passata (3) avanzo * Farina 00 (100 g) * Olio extravergine di oliva * Pesto di basilico * Latte Parmalat parzialmente scremato (per realizzare la besciamella) * Sale q.b.

Perché è un piatto sostenibile?
Impatto ambientale:

Quanto, secondo te, il piatto impatta sull'ambiente rispetto a energia, emissioni di CO2, imballaggi e utilizzo di acqua? Specifica la motivazione.

Noi ragazze della classe 2A, della Scuola “J.Kennedy” di Castell’Umberto, per il nostro piatto abbiamo usato alcuni ortaggi rimasti in frigo, raccolti in un piccolo orticello di proprietà di uno dei nostri genitori. Per realizzare una pietanza gustosa, ma allo stesso tempo SOSTENIBILE, abbiamo utilizzato bucce di Melanzana e Pomodoro e anche la loro parte interna, più gustosa, che chiameremo “cuore”. Con quest’ultimo, abbiamo preparato il sughetto, con l’aggiunta della besciamella realizzata con il latte Parmalat; con le bucce, invece, abbiamo realizzato le decorazioni per abbellire il piatto. Anche il pesto è “sostenibile”, perché l’olio utilizzato proviene dalla spremitura di olive locali (in un frantoio con tecnica a freddo, con un basso impatto ambientale e con un processo che permette di o preservare meglio le proprietà organolettiche del frutto) e perché fatto a mano, con un mortaio, per esaltare il profumo del basilico e, al tempo stesso, evitare l’uso di energia elettrica.

Importanza degli ingredienti:

Quanto, secondo te, il piatto rispetta la territorialità, la stagionalità e la biodiversità degli ingredienti? Specifica la motivazione.

I "paccheri vulcano", nella loro preparazione, rispettano la territorialità , perché pomodori, melanzane e basilico sono tra i principali ingredienti della dieta mediterranea, e, allo stesso tempo, la stagionalità, poiché le condizioni meteo-climatiche della Sicilia, permettono la produzione dei suddetti ortaggi, anche durante la stagione invernale. Non minore è l'attenzione per la biodiversità, infatti, nel terreno in cui è stata effettuata la coltivazione, sono stati impiegati solo concimi di origine naturale, provenienti da aziende zootecniche locali.

Importanza bilanciamento nutrizionale:

Secondo te il piatto è bilanciato, ovvero contiene un giusto bilanciamento nutrizionale? Specifica la motivazione

La pietanza realizzata, dal punto di vista nutrizionale, risulta completa, poiché gli ingredienti impiegati garantiscono un bilanciato apporto di vitamine e sali minerali, proteine e carboidrati. Per ridurre il contenuto di grassi, inoltre, è stata preparata una besciamella “ligth”, con latte Parmalt parzialmente scremato e senza burro.

Punti Raccolti:

16