PARMAROSA #RICICLAOGNICOSA

Denominazione scuola:

I. C. Castellarano (RE), Scuola primaria "Tenente A. Benassi"

Ordine scuola:

Primaria

Comune:

Castellarano (RE)

Classe:

3 A

Nome e cognome:

PARMAROSA #RICICLAOGNICOSA

Età:

8 ANNI

Altezza:

80 cm

Città:

CASTELLARANO (RE)

Professione:

NETTURBINA

Superpoteri:

RESISTENZA SUPER, COMANDO DELLA MATERIA, VOLARE E CERCARE I RIFIUTI CHE RACCOGlIE A VELOCITA’ DELLA LUCE RENDENDO IL MONDO UN POSTO MIGLIORE. HA UN'ARMA PARTICOLARE CHE RISUCCHIA LE BOTTIGLIE DI PLASTICA CHE FINISCONO DIRETTAMENTE NEL SUO LABORATORIO PRIVATO.

Cosa fa per ridurre i rifiuti:

Parmarosa va a fare la spesa, ma non compra ogni cosa, solo lo stretto necessario. Porta con sé i contenitori vuoti per riempirli direttamente in negozi, dove i sapone , detersivi e altre cose si trovano alla spina. Controlla sempre gli imballaggi e preferisce comprare quelli maggiormente differenziabili, carta, cartone, vetro…. Anche per l’acqua va sempre ai distributori pubblici ed utilizza una borraccia in alluminio, che porta con sé ovunque va, infatti non compra mai bottigliette di acqua durante le sue gite. Non butta mai via nulla, nemmeno i suoi vestiti, se può li regala. Conosce molti bambini, e i loro giocattoli li scambia in base all’età. Limita l’uso di prodotti usa e getta: piatti di carta, bicchieri di plastica, tovaglioli, fazzoletti e salviettine, se può acquista quelli biodegradabili, altrimenti nel caso dei fazzoletti usa quelli in stoffa.

Cosa fa per riciclare:

Parmarosa se in giro trova rifiuti, lei li raccoglie e se necessario pulisce molto bene quelli sporchi, li schiaccia sempre per ridurli di volume e li separa molto bene. Gira per il paese con un megafono per sollecitare alla differenziata e organizza giornate di raccolta dei rifiuti con le famiglie. Propone dei laboratori creativi con i bambini, per riciclare con fantasia tutto ciò che si può. Dispone contenitori colorati, per le vie del paese dove poter dividere i rifiuti, educando alla divisione dei materiali. Questi contenitori intelligenti, se sbagli a gettare il rifiuto, emettono un suono fastidioso finchè non lo metti nel contenitore giusto.

Cosa fa per riutilizzare:

Parmarosa riutilizza sempre quei contenitori di plastica, dopo averli accuratamente lavati. Riutilizza ciò che trova che viene gettato, per costruire oggetti utili e simpatici, favorendo creatività e manualità, organizzando anche laboratori con i bambini. Per esempio quest'anno a Natale , ha realizzato giocattoli per i bambini riutilizzando scatole, bottiglie di plastica, realizzando nei nuovi personaggi supereroi. Con la carta riciclata ha creato bellissimi biglietti. Il presepe lo ha fatto creando le statuine da tappi di sughero, mentre per la scenografia ha utilizzato tanti tappi di plastica nei colori del blu, giallo, bianco. Realizza carta riciclata con carta di volantini, giornali e cartone.

Cosa fa per recuperare:

Parmarosa studia tanto e cerca modi diversi per recuperare materiali non riciclabili e creare nuove cose. Per questo ha costruito con materiali di recupero un laboratorio dietro casa, dove mischia e fa intrugli alla scoperta di nuove cose e idee. Ad esempio il vecchio appendiabiti in metallo è diventato il porta strofinacci in cucina. Sta cercando di capire come utilizzare l’olio prodotto dalle famiglie e dai ristoranti per fare energia e far funzionare i motori, intanto lo usa per lubrificare i suoi ingranaggi negli inverni molto freddi. Per questo passa ogni due giorni, di casa in casa, nei bar e nei ristoranti a ritirare olio usato.

Il concorso è terminato,
la votazione non è più attiva.

Punti Raccolti:

27