SUPERÈZDORA REGGIOPARMIGIANA

Denominazione scuola:

NIDO E SCUOLA INFANZIA SAN GIUSEPPE

Ordine scuola:

Infanzia

Comune:

SANT'ILARIO D'ENZA (RE)

Classe:

Treno a vapore Mista

Nome e cognome:

SUPERÈZDORA REGGIOPARMIGIANA

Età:

45

Altezza:

90cm

Città:

Sant’Ilario d’Enza (in confine tra le province di Reggio Emilia e Parma)

Professione:

Rèzdora(casalinga)

Superpoteri:

Forza del parmigiano reggiano(le consente di tirare km di sfoglia); mimetismo(si confonde e mimetizza con l’erba verde del prato stabile quando mangia l’erbazzone); trasformare in cose squisite tutto quello che tocca.

Cosa fa per ridurre i rifiuti:

La nostra Superèzdora va a fare la spesa con la propria borsina personalizzata in cotone ecologico riciclato, per non consumare borsine in plastica; compra al mercato del paese la frutta e la verdura per evitare confezioni superflue; attinge l’acqua da bere al distributore automatico iren del paese utilizzando bottiglie in vetro che lava a casa di volta in volta; possiede in giardino una compostiera dove confluiscono tutti i rifiuti umidi vegetali di casa per creare concime biologico per il proprio orto/giardino.

Cosa fa per riciclare:

La nostra superezdora ha in casa i contenitori dei rifiuti adibiti alla raccolta differenziata. Inoltre consegna il cartone ondulato dei biscotti alla scuola della nipotina per lavoretti creativi; i tappi in sughero li riutilizza per vestiti, accessori e complementi di arredo, i rimanenti li dona ad associazioni per progetti di utilità sociale; le bottiglie in pet e borsine in plastica le consegna ad un artista che le trasforma in opere d'arte ( il cosiddetto riciclo creativo); le bottiglie di vetro le trasforma in originali lampade o lanterne da utilizzare come regali o abbellire la propria casa.

Cosa fa per riutilizzare:

La nostra Superèzdora sterilizza i barattoli in vetro e li usa per confezionare deliziose marmellate e conserve di pomodoro; utilizza i contenitori di uova e latte per creare piccoli semenziari.

Cosa fa per recuperare:

La nostra Superèzdora non butta via niente nell’ indifferenziata ma riutilizza i contenitori degli alimenti per creare vasetti per le piante, portacandele alla citronella per le sere estive e regalini per parenti e amici.

Il concorso è terminato,
la votazione non è più attiva.

Punti Raccolti:

50